scuola musicale g.b. pergolesi

LUCA PECCHIA – MUSICA D’INSIEME MODERNA

Luca Pecchia è nato a Matelica (MC) il 17/08/66; si è diplomato in Chitarra (M° F. Faedi) ed in Musica Elettronica (M° E. Giordani) al Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro; in Musica Jazz (M° G. Tommaso, M° M. Tamburini, M° T. Tracanna) al Conservatorio “F. Morlacchi” di Perugia. Ha proseguito lo studio della composizione, dell’armonia e dell’arrangiamento per orchestra Jazz seguendo inoltre seminari con i maestri Walter Branchi, Pat Metheny, Pat Martino, David Liebman, Kenny Wheeler, Jack Walrath, Jim Kelly (Berklee Summer Clinics – Perugia), Battista Lena (C.P.M. – Siena).Nell’ambito della musica classica ha tenuto concerti come solista ed ha collaborato con orchestre tra cui l’Orchestra Filarmonica Marchigiana, soprattutto in campo operistico, anche con solisti di chiara fama (Cristiano Rossi, Luciano Pavarotti, Renato Bruson).
Nell’ambito jazzistico ha collaborato in concerti con K. Wheeler, J. Walrath, E. Rava, M. Melillo, F. Cerri, R. Marcotulli, B. Tommaso, G. Basso, F. Bosso, M. Manzi, T. Ghiglioni, T. Tracanna, M. Moriconi, C. Atti, Marche Jazz Orchestra (dir. B. Tommaso) ecc.; in occasionali session ha incontrato Betty Carter, Garrison Fewell, Roberto Gatto, Augusto Mancinelli…
Ha diretto un trio con R. Burattini all’organo e G. Capiozzo alla batteria.
Nel ’95 ha pubblicato il CD “Essential Gainsbourg” (Harmony Music – Firenze) con musiche di Serge Gainsbourg reinterpretate in chiave jazz, presentato in alcuni concerti a Milano e Parigi.
Ha lavorato in studi di registrazione come chitarrista ed arrangiatore; come consulente e dimostratore per ditte di strumenti musicali elettronici (Korg, Farfisa) ha partecipato alla “Musikmesse” di Francoforte (1997 e 1998) ed al “Disma Music Show” di Rimini (1999).
Dal 2001 fa parte della big band di Jazz contemporaneo Colours Jazz Orchestra che ha in repertorio musiche di M. Schneider, B. Brookmeyer e K. Wheeler; l’orchestra si è esibita con solisti come J. Taylor, J. Girotto, R. Giuliani e con K. Wheeler con cui collabora attualmente nei suoi concerti italiani e con il quale ha pubblicato il CD “Nineteen plus one” (Astarte/Egea).
Dal settembre 2002 al settembre 2003 è stato membro della “Demo Band” orchestra diretta dal M° Demo Morselli con la quale, oltre ad esibirsi in concerti in Italia, ha lavorato in trasmissioni televisive trasmesse quotidianamente da Canale 5 (M. Costanzo Show, Buona Domenica).
E’ chitarrista della “All Times Orchestra” diretta dal M° Stefano Zavattoni con la quale ha pubblicato il CD “All Times Orchestra plays Glenn Miller” (Umbria Music Center).
Ha scritto arrangiamenti per fiati (in vari ensembles fino alla big band) che ha anche diretto.
Svolge intensa attività di insegnamento in scuole di musica (dall’a.s. 1989/90) tenendo inoltre seminari di carattere tecnico ma anche divulgativo nell’ambito della musica Jazz; dal 1999 ha partecipato in qualità di insegnante di Chitarra, Armonia, Arrangiamento e Storia del Jazz a tutte le edizioni dei seminari estivi dell’Ass. Cult. “InJazz” Fabriano (AN).
Ha inoltre tenuto un seminario sulla storia della chitarra Jazz all’Istituto Musicale Pareggiato “G. Briccialdi” di Terni ed uno sull’improvvisazione organizzato dall’Accademia di Belle Arti di Urbino.
Svolge attività d’insegnamento (dall’a.s. 2001/02) all’Istituto Musicale Pareggiato “G.B. Pergolesi” di Ancona (Chitarra, Armonia Moderna ed Ear Training) e (dall’a.s. 2003/04) al Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro (Chitarra Jazz) nel Triennio – I° livello.